Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
22.02.2024

Un forage per le bambine

È ormai completata la stampa del numero pasquale di “Un pozzo per la vita”, il giornale del GMM. Nei prossimi giorni, il giornale sarà pubblicato in pdf anche sul nostro sito internet. Oggi, vi offriamo un’anticipazione sulla foto di copertina scattata nel villaggio Guinsi 2, in Benin.
Ragazze e bambine in fila indiana, con le bacinelle colme d’acqua sulla testa, su un sentiero nella boscaglia, di ritorno dal quotidiano rifornimento del prezioso liquido fatto presso una pozza stagnante. L’immagine è stata scattata, lo scorso mese di novembre, vicino al villaggio di Guinsi 2, nella regione del Borgou, nel Nord del Benin, ma potrebbe essere stata presa presso un qualsiasi villaggio del Paese del Golfo di Guinea o di altri dell’area sub-sahariana.
Nel villaggio del Borgou sarà costruito uno dei “forage” per l’acqua potabile previsti nel programma 2024 del GMM. Come le centinaia realizzate in oltre 50 anni di attività, contribuirà a migliorare le condizioni igieniche, a ridurre le malattie, in particolare quelle infantili, a favorire la coltivazione di ortaggi, a responsabilizzare la comunità di villaggio per la sua manutenzione. Soprattutto, agevolerà i compiti delle bambine ritratte in questa foto.
Abbiamo scritto più volte di come il compito di rifornire d’acqua la famiglia, nei villaggi del Benin, ricada sulle donne. Ed anche sulle bambine, una volta che abbiano la capacità di portare il peso della bacinella sulla testa, che vengono così limitate nella possibilità di frequentare la scuola o corsi di formazione. La nostra speranza è che il “forage” di Guinsi 2, come tutti gli altri che ogni anno costruiamo, sia un aiuto anche per queste bambine che hanno diritto a seguire con continuità un percorso di istruzione necessario per costruire un futuro migliore.

Si può contribuire alla costruzione di una perforazione per l’acqua potabile con la cosiddetta "quota pozzo" (pari a 3.000 euro), ma qualunque offerta è utile per assicurare l'acqua potabile a popolazioni che ne sono prive (Fai adesso la tua offerta).
Un forage per le bambine
 Vai alla lista 
 
 



 
 
Il 5 per mille
al Gruppo Missionario Merano
codice fiscale: 91014610215
Come donare
Ogni aiuto al Gruppo Missionario Merano è prezioso, anche il più piccolo. Per le offerte, deducibili dalla dichiarazione dei redditi, è a disposizione il conto corrente postale 15004393.
Contatti
Gruppo Missionario Merano
via Foscolo, 1
39012 Merano - Italia
Tel. 0473 446400
Fax 0473 446400
E-Mail:

 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing