Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
5.11.2006

La Tac funziona bene

Missione compiuta. Il soggiorno in Benin di alcuni sanitari veneti allo scopo di condividere col personale locale le informazioni necessarie al funzionamento della Tac e di altri macchinari, ha avuto pieno successo. Il viaggio è stato organizzato dal Gruppo Missionario Merano di Alpidio Balbo.

Si sono recati come volontari nella città di Parakou, con Balbo, Mario Del Borrello (Padova), medico specialista in radiologia diagnostica (facente capo alle strutture di Euganea Medica), Roberto Piovan (provincia di Padova), tecnico in radiologia, e Roberto Andriolo (provincia Vicenza), tecnico installatore.

Nel giro di pochi giorni, sono stati messi in funzione la Tac, un mammografo ed un ecografo nell’apposita struttura di Parakou ed un “telecomandato” per il modesto reparto di radiologia del vicino ospedale di Boko. Dice il dott. Del Borrello: “non ci siamo trovati, per così dire, nel deserto. Malgrado le carenze strutturali, abbiamo trovato persone competenti in grado di lavorare insieme. Manca ancora l’esperienza, ma c’è ciò che più conta, la buona volontà”.

Le macchine sono state affidate alle cure del medico beninese Francis Théotime Hounsou che ha seguito la formazione e ha creato un’equipe di specialisti di livello nazionale. “Grazie a questi colleghi e alla meravigliosa amicizia dei medici italiani – dice il dott. Hounsou – ho piena fiducia nel futuro di questo lavoro”. La Tac dovrebbe divenire pienamente operativa nel mese di dicembre.
Si ricorda che l’apparecchio Tac (che è l’unico in tutto il Nord del Benin) è stato donato al Gruppo di Balbo dall’Ospedale di Silandro (naturalmente col consenso della sanità altoatesina). Una macchina analoga, indispensabile anche per avere a disposizione i pezzi di ricambio introvabili in loco, è stata messa a disposizione da parte della General Electric (dott. Molinari).

I medici e i tecnici italiani resteranno a disposizione dei loro colleghi africani, per ora con forme di assistenza “a distanza”.

La Tac funziona bene
La Tac funziona bene
 Vai alla lista 
 
 



 
 
Il 5 per mille
al Gruppo Missionario Merano
codice fiscale: 91014610215
Come donare
Ogni aiuto al Gruppo Missionario Merano è prezioso, anche il più piccolo. Per le offerte, deducibili dalla dichiarazione dei redditi, è a disposizione il conto corrente postale 15004393.
Contatti
Gruppo Missionario Merano
via Foscolo, 1
39012 Merano - Italia
Tel. 0473 446400
Fax 0473 446400
E-Mail:
www.gruppomissionariomerano.it
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing