Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
16.06.2013

Due settimane al "S. Bakhita"

"Il bisogno elementare è l'educazione, a cominciare dal personale medico e paramedico": così la dottoressa Maria Angeles Gonzalez Inchaurraga riassume le sue valutazioni dopo due settimane di volontariato all'ospedale "Santa Bakhita" di Natitingou, in Benin. Tornata in Italia ha voluto raccontare ai colleghi dell'Ospedale di Merano la sua esperienza.
Dermatologa all'ospedale meranese e con alcune esperienze in zona di guerra, Maria Angeles Gonzalez Inchaurraga ha collaborato per due settimane con l'ospedale inaugurato un anno e mezzo fa dalla diocesi di Natitingou, occupandosi non solo di malattie della pelle. Sono state giornate piene, nelle quali ha trovato il tempo anche per attività formative con il personale dell'ospedale.
"L'impulso iniziale - ha raccontato - è quello di fare cose puntuali che possono sembrare urgenti, e sicuramente lo sono, ma pensando ad un progetto che duri nel tempo e possa avere una prospettiva di futuro, ritengo che senza un investimento educativo, che vada di pari passo agli altri investimenti, i frutti non arriveranno mai".
La dottoressa Gonzalez Inchaurraga ha raccontato la sua esperienza in un incontro presso l'Ospedale di Merano con diversi colleghi, qualcuno anche di Bolzano, al quale sono intervenuti il presidente del Gruppo Missionario "Un pozzo per la vita" Merano, Roberto Vivarelli, ed il responsabile dei progetti, Fabrizio Arigossi.

Nelle foto: la dottoressa Maria Angeles Gonzalez al "Santa Bakhita" e l'incontro all'ospedale di Merano
Due settimane al "S. Bakhita"
Due settimane al "S. Bakhita"
Due settimane al "S. Bakhita"
Due settimane al "S. Bakhita"
 Vai alla lista 
 
 



 
 
Il 5 per mille
al Gruppo Missionario Merano
codice fiscale: 91014610215
Come donare
Ogni aiuto al Gruppo Missionario Merano è prezioso, anche il più piccolo. Per le offerte, deducibili dalla dichiarazione dei redditi, è a disposizione il conto corrente postale 15004393.
Contatti
Gruppo Missionario Merano
via Foscolo, 1
39012 Merano - Italia
Tel. 0473 446400
Fax 0473 446400
E-Mail:
www.gruppomissionariomerano.it
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing