Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
06.07.2010

Dall'Africa il grazie alla Maratona

C'è stato anche il tempo di un collegamento telefonico con la Maratona dles Dolomites tra gli impegni del viaggio di Alpidio Balbo in Benin. Domenica scorsa, infatti, il presidente del GMM è intervenuto alla diretta televisiva su Raitre dedicata alla gran fondo di ciclismo organizzata da Michil Costa che, nelle edizioni passate ha sostenuto progetti del Gruppo. Questo momento, come le altre tappe del novantottesimo viaggio di Balbo in Africa sono raccontati nella e-mail inviata al nostro sito.
Cari amici del GMM, negli ultimi giorni ci attendevano importanti incontri in Burkina Faso e in Togo. In particolare, nelle vicinanze di Lomè, abbiamo visitato un dispensario gestito da un gruppo di volontari italiani (Avoica) cui dovevamo consegnare delle materiale per il funzionamento di attrezzature sanitarie e ritirare un ecografo da portare alla missione di  Tabligbo di Padre Gaetano Montresor. Qui abbiamo visitato la scuola finanziata dal GMM ed il cantiere in corso per il suo ampliamento con un nuovo corpo che permetterà di raddoppiare il numero di studenti che chiedono di frequentarla (500 bambini).
Padre Gaetano è un missionario comboniano di Verona che, con l'aiuto di fratel Luciano ed altri sacerdoti africani, si prodiga con entusiasmo, energie ed intelligenza alla formazione e sviluppo sociale di circa 70.000 togolesi. Nella parrocchia di Gaetano c'è l'ospedale materno-pediatrico intitolato a “Graziano Bortolotti”, marito di Cristina. La struttura sorge nel bel mezzo della brousse nella località di Godjeme.
È un piccolo gioiello per come è gestito, per la pulizia, l'ordine, l'organizzazione e la competenza degli addetti, che ci ha lasciati sbalorditi rispetto allo standard di altre analoghe strutture. Cristina può andare fiera di questa opera realizzata in memoria di suo marito e di quanto lei ha fatto e continua a fare per l'ospedale.
Siamo adesso tornati in Benin per gli ultimi impegni che ci aspettano a Porto Novo con padre Jacques.
Non possiamo, però dimenticare di menzionare gli incontri che abbiamo avuto con i vescovi Pascal N'Koue di Natitingou, Paul Vieira di Djougou e Eugène Cirille Houndékon di Abomey. Sono dei pastori che veramente amano la loro gente e che con intelligenza e lungimiranza lavorano per dare condizioni di vita dignitose a chi, pur avendone sacrosanto diritto, se lo vede tutt'oggi negato.
In particolare l'incontro con Mons. Vieira è stato commovente e di grande significato ed insegnamento per la forza e la fede con cui ha saputo affrontare e affronta la sua malattia.
Da ultimo, domenica, papà Balbo è intervenuto in per telefono alla diretta televisiva della Maratona des Dolomites, inviando il saluto ed il ringraziamento del GMM per quanto questa importante manifestazione internazionale fa per aiutare i progetti del GMM.
A questo punto non ci resta che darvi appuntamento a Merano al nostro rientro.
Grazie a tutti voi per essere stati con noi, Alpidio, Franco, Barbara, Andrea.

Nella foto: Michil Costa, presidente del comitato organizzatore della Maratona dles Dolomites (da www.maratona.it).
Dall'Africa il grazie alla Maratona
 Vai alla lista 
 
 



 
 
Il 5 per mille
al Gruppo Missionario Merano
codice fiscale: 91014610215
Come donare
Ogni aiuto al Gruppo Missionario Merano è prezioso, anche il più piccolo. Per le offerte, deducibili dalla dichiarazione dei redditi, è a disposizione il conto corrente postale 15004393.
Contatti
Gruppo Missionario Merano
via Foscolo, 1
39012 Merano - Italia
Tel. 0473 446400
Fax 0473 446400
E-Mail:
www.gruppomissionariomerano.it
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing